lunedì 17 settembre 2018

Virus e Batteri

Come ben sapete, non mancano mai le occasioni per fare approfondimenti e per trasformare ogni evento o esperienza in una possibilità di apprendimento...


Una malattia infettiva contratta in vacanza ci porta a fare una netta distinzione tra Batteri e Virus...
Gli Organismi Unicellulari - Microorganismi
Organismo che svolge tutte le funzioni vitali in una sola cellula.

Virus e batteri sono spesso causa di malattie infettive nell’uomo. Sebbene abbiano alcune caratteristiche comuni, come la trasmissibilità da un individuo a un altro, e possano indurre, talvolta, patologie simili, sono microrganismi molto diversi tra loro.

I batteri sono organismi unicellulari, quindi assimilabili a organismi viventi completi, e possono riprodursi autonomamente.
I batteri sono, al contrario dei virus, veri e propri esseri viventi. Non sono né piante né animali, ma appartengono a un gruppo a sé stante.
Sono ubiquitari, nel senso che sono dappertutto, e vivono in colonie. Alcuni possono sopravvivere dove nessun altro organismo vivente potrebbe (temperature estreme, pressioni elevatissime, ambienti saturi di sostanze tossiche).
La riproduzione avviene, generalmente, per divisione semplice (o scissione binaria); si ha dapprima un incremento delle dimensioni del batterio, che sintetizza e sviluppa le varie strutture cellulari, e poi la scissione in due unità, identiche all'originale.
Non tutti i batteri sono nocivi. Molti sono addirittura essenziali per la nostra vita: il corpo umano contiene enormi quantità di batteri innocui, se non utili, come quelli presenti nel sistema gastrointestinale, che aiutano la digestione e l’assimilazione dei nutrienti.




I virus sono, mediamente, 100 volte più piccoli e non possiedono una struttura cellulare completa.
Ciò li rende incapaci di riprodursi autonomamente e, per potersi replicare, devono quindi entrare in una cellula ospite, infettandola.
Un virus è un organismo biologico con caratteristiche di parassita obbligato, in quanto si replica esclusivamente all'interno delle cellule di altri organismi.
I virus possono infettare tutti i tipi di forme di vita, dagli animali, alle piante, ai microrganismi (compresi batteri).

I virus (dalla parola latina virus che significa veleno o tossina) sono formati da materiale genetico (RNA o DNA) circondato da una proteina, un lipide o da un rivestimento glicoproteico.
Dopo essersi messi in contatto con una cellula ospite, inseriscono il proprio materiale genetico nella cellula stessa, assumendo la direzione delle sue funzioni.
La cellula, così infettata, continua a riprodursi, ma produce più che altro proteine virali e materiale genetico del virus anziché i prodotti usuali. È questo processo che fa guadagnare al virus l’appellativo di “parassita”.






Bene...
ora abbiamo qualche anticorpo in più.

venerdì 7 settembre 2018

Vespe in Autunno

Ci si presenta nuovamente di studiare un fenomeno inerente le nostre, ormai amiche, Vespe...
Questa volta le Vespe di Terra.
e forse anche meno simpatiche...


Ogni mattina, le zanzariere delle nostre finestre, ma solo quelle che rimango esposte al sole per più tempo, cioè dalle 14.00 alle 19.00, si infestano di vespe che sembrano dormienti o intontite.



Sono arrivate alla fine del loro ciclo vitale.

da inatna,it
Due caratteristiche fondamentali distinguono le società di Polistes dominulus da quella ben più nota delle api.
I nidi delle vespe sono annuali, nel senso che vengono fondati nuovi ad ogni primavera e abbandonati in autunno, quando tutti i membri della vecchia colonia tranne le future regine nate in agosto, muoiono. Le future regine invece si accoppiano alla fine dell'estate, ibernano in gruppo in luoghi riparati e a primavera fondano nuove colonie. Nelle api l'autunno non significa necessariamente la morte per la vecchia regine e per le operaie che possono riprendere a lavorare per la loro colonia alla primavera successiva.

Le regine delle vespe dopo l'ibernazione fondano le colonie da sole o più spesso in collaborazione con altre regine. In questo caso dopo poche settimane di contesa si instaura una gerarchia, la più forte prende il comando e depone la maggior parte delle uova, le altre diventano subordinate ed aiutano la regina a produrre le sue uova. Nelle api invece le nuove colonie vengono fondate per sciami della vecchia regina (una sola) insieme a un gruppo di operaie. Non si crea quindi un conflitto sulla nuova colonia per quale regina debba prendere il comando.


Vi lascio un Link interessante da sbirciare...

giovedì 6 settembre 2018

Harry Potter the Exhibition

"Il Signore e la Signora Dursley, di Privet Drive numero 4, erano orgogliosi di poter affermare che erano perfettamente normali, e grazie tante. Erano le ultime persone al mondo da cui aspettarsi che avessero a che fare con cose strane o misteriose, perché sciocchezze del genere proprio non le approvavano.
...."



Così siamo entrati nel magico mondo di Harry Potter ed è cominciata la nostra avventura.
I libri li abbiamo letti...
I Film li abbiamo visti... ripetutamente e di nuovo li rivedremmo...

La mostra, nonostante un'inconscia repulsione, ha riempito un paio d'ore del nostro tempo...



poche parole: 
- meraviglia e gioia infantile nel vedere oggetti che magicamente ti proiettano nel meraviglioso mondo di Hogwarts
- business, consumismo, esagerazione.

L'incontro con una simpatica e fresca diplomata e la disquisizione sulla sua tesi in tema...
ci apre gli occhi sulla simbologia numerica presente nella Saga (a cui noi non avevamo mai dato peso).



Ciò mi ha incuriosito e... approfondiremo a tempo debito.














mercoledì 5 settembre 2018

Mitico Corsivo

Anche noi ci siamo arrivati...



Il "Mito" del Corsivo è entrato a far parte dei nostri interessi.
"voglio scrivere in corsivo..."
Non che agognassi tale traguardo...
La scrittura è in po' come il carattere, si costruisce strada facendo... si è alla ricerca come degli esploratori, ci si identifica e poi si cambia idea... è divertente... si sperimenta... si è un po' attori.
Con la scrittura è ancora più esilarante, possiamo indossare i panni di chiunque...

e avere più Skills, apre le porte, permette la "scelta".


Una costruzione sempre in divenire.
(io ho cambiato la mia scrittura, nuovamente ;), l'anno scorso)

Benvenuto Corsivo.


domenica 19 agosto 2018

Etruschi - Romani - Medioevo... in 24 ore

La Toscana offre questo e molto di più.


La maggior parte dei luoghi
La maggior parte dei Borghi

offre spunti per approfondimenti, esperienze di conoscenza
oggetti magici capaci di farti salire sulla macchina del tempo e catapultarti in ambenti che il tempo sembrano averlo perso.

Scarlino
Dalla Protostoria al Medioevo...





Suvereto
la Corsa delle Botti con rievocazione storica



Volterra... Splendida.
rivivendo un'epoca lontana









tra rovine romane 



ed Etrusche


Un'esperienza, come sempre, bellissima...
ed emozionante...
solcare le stesse strade percorse da persone vissute centinaia di anni prima 
case abitate in un era così diversa...

mercoledì 1 agosto 2018

Un Sistema di Pompa-Mulino-Diga spiegata ai più piccoli

Nessuna spiegazione...
E' chiaro che la comprensione passa attraverso una spontanea osservazione.

Un sistema di pompa aziona la fuoriuscita di acqua, che in base all'inclinazione del recipiente deputato a raccoglierla, defluisce in una direzione, per essere accolta da un piccolo mulino, oppure nell'altra direzione dove viene bloccata da una piccola diga (sistema di chiusura); ma aumentando la pressione e la quantità, dell'acqua stessa, la diga è destinata ad aprirsi e far defluire il liquido giù per irrigare... 

Sembra essere interessante per il nostro piccolo osservatore-homeschooler.







again and again...