sabato 16 febbraio 2013

Come solleticare il desiderio di LEGGERE e SCRIVERE?

Le lettere le abbiamo affrontate tutte, ci siamo esercitati nel riconoscimento e nella scrittura, abbiamo letto ciò che ci veniva chiesto...
E ora?
Non abbiamo più voglia. Perché leggere delle cose noiosissime solo per esercitarsi nella lettura? Perché scrivere sotto dettatura?
Che barba, vero?

Qui c'è bisogno di un'idea geniale...
Qualcosa che risvegli l'interesse e che stimoli la fantasia.

Così sono andata a ripescare un vecchio progetto che desideravamo sviluppare da quest'estate...

Le Cassette delle Lettere.
Avete presente quelle che stanno fuori dalle case come nel cartone "Up"?
Perché? Semplice, sono romantiche, simpatiche e giocose.
E se le mettessimo fuori dalla porta delle camere? E se ci mettessimo dentro un messaggio ogni tanto? Che so... un messaggio di coccole, delle barzellette, il progetto del giorno...?! 
Ottima idea!!!

Ai topolini sembra piacere...
"mamma, però non scrivere come fai tu..." Ecco emergere la calligrafia da gallina ;).
Ovvio, lui conosce solo lo stampato maiuscolo.

Tagliamo, carteggiamo, incolliamo, inchiodiamo e avvitiamo.
Vita pratica allo stato puro.

Il progetto...



Questo il materiale.



Tagliato con il seghetto. Ahhh quanto vorrei un traforo! 



Assemblato. Abbiamo rinunciato ai chiodini essendo il compensato troppo fine (0.4), quindi optato per la colla, speriamo.



Anche la porticina che si apre mi ha dato qualche problema, non avendo trovato le cerniere e chiodini adatti (credo si posano trovare in un negozio di hobbistica).
Consiglio: si può utilizzare una stoffa molto resistente al posto delle cerniere da attaccare sia con colla sia con graffette apposite.



Non è deliziosa???



Dipinto...
La scelta è ricaduta sui pittori pazzi.



... e con i miscugli e i pasticci dobbiamo prenderci ancora la mano...





E... non so se avete notato?! Abbiamo applicato uno speciale aggeggio per segnalare se c'è posta o meno...
Se è fuori... wow c'è. Se è dentro... peccato.




Non ci resta che appenderlo...


e sperimentarci...


Ora scappiamo, ci aspetta il carnevale...












5 commenti:

  1. Grazie, Pippi House. Anche io le trovo deliziose. Speriamo che funzionino anche ;) lo sapremo...
    Un caro saluto.

    RispondiElimina